Sguardo in camera, copione alla mano e occhiali ben in vista. È Scott Eastwood il nuovo volto della nuova campagna pubblicitaria di Persol. Scelto dal brand di eyewear per celebrare lo stretto legame con il cinema, rivolgendosi allo stesso tempo a un pubblico young, il giovane attore californiano è stato chiamato come protagonista del progetto Meet the new generation. L’adv per la primavera-estate 2016 (nella foto sopra) vede infatti il figlio di Clint Eastwood alle prese con i provini cinematografici, interpretando ruoli diversi nei quattro scatti che compongono la campagna. A incorniciare il viso sono due modelli iconici del marchio che fa capo al gruppo Luxottica, i Persol 649 e i Persol Cellor. Occhiali sia da sole sia da vista che hanno fatto la storia del brand, scelti dalle star di Hollywood negli anni 50 e che oggi vengono reinventati in chiave moderna, in una

inedita versione metallica. Le immagini black and white, scattate dal fotografo Mathieu Cesar, sono accompagnate da un cortometraggio diretto dal regista australiano Andrew Dominik, in cui il giovane talento si mette all’opera, impersonando vari personaggi nel momento del casting. Oltre alla carta, quindi, la campagna ha il suo lato digitale, con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico giovane, e ancora poco esplorato, per farlo avvicinare a un prodotto eyewear dal forte contenuto artigianale: occorrono otto giorni e 30 step per creare un modello.